Domus libri

Francesca Peratoni

Natale, ecco come realizzare decorazioni natalizie ispirate agli amanti dei libri

09122014162142_sm_10037

Ben ritrovati amici di Libreriamo,

scusate l’assenza ma in questo periodo gli impegni sono tantissimi, però non potevo mancare all’appuntamento natalizio con Voi! Insomma mi trovate quasi sotto l’albero insieme ai pacchetti regalo.

  

Avete già fatto l’albero e gli addobbi in casa? No? Bene allora sono in tempo e voi siete ritardatari proprio come me.

  

Vi voglio mostrare delle idee facili e veloci per addobbare a festa le vostre case e che potete realizzare con la carta di libri e giornali. In realtà non vi dico di prendere i vostri libri e distruggerli, ma potete ottenere lo stesso effetto con riviste e quotidiani. E se volete qualcosa di speciale potreste battere al computer (se avete la macchina da scrivere ancora meglio) e stampare voi un testo che vi piace molto, una poesia, un punto particolare di un libro e ottenere così una decorazione o una carta regalo davvero originale.

  

La prima cosa che si fa è solitamente l’albero. Però non tutti hanno a disposizione molto spazio. Ho trovato  due idee molto carine sul web che fanno proprio al caso nostro. La prima è un piccolo albero realizzato ritagliando e piegando dei fogli di giornale. Potete crearne più di uno e di dimensioni diverse, così l’effetto sarà più ricco.

-->

Francesca Peratoni

Architetto, designer, mamma di due splendide bimbe, creatrice di ArchitettaMi (www.architettami.com), blogger (non per forza in quest’ordine) e poi a fine giornata distrutta. Ho iniziato con le ristrutturazioni collaborando con importanti studi di architettura e successivamente sono passata agli interni, dalla esperienza con Damiani è nata la progettazione degli arredi, ho creato ArchitettaMi, il blog, e tutta la rete intorno. I libri mi hanno sempre circondata, a casa mia quando aprivo un mobile invece di trovare un piatto o un bicchiere, ci trovavo pile di libri. Attraverso questo blog vi porterò nel mondo di chi non solo li legge, ma deve trovargli una collocazione fisica. E vi dimostrerò che non solo le librerie, ma ogni angolo della casa è fatto a misura di libro.

Utenti online